Blog: http://diarioelettorale.ilcannocchiale.it

Sono stupidi gli analisti, le borse o gli americani?

Questa la domanda che sorge spontanea alla notizia, all'apparenza l'unica positiva tra tanti dati negativi, che ha risollevato oggi, anche se di poco, Wall Street e, di conseguenza, anche le borse europee.

La notizia è che a Dicembre c'è stata una ripresa delle vendite di case esistenti pari al 6,5% in più rispetto al mese di novembre, anche se i prezzi sono scesi del 15,3%. Come sia possibile rallegrarsene è un mistero. Soprattutto se pensiamo che le vendite sono quasi tutte relative ad immobili che sono tornati nelle mani delle banche a causa delle crescenti foreclosure e che sono stati svenduti all'asta per rientrare in parte e in fretta delle ingenti perdite subite dall'inizio della crisi del mercato.

Ma forse la verità è che la domanda è mal posta e che ormai le borse ragionano come il tossicodipendente in crisi di astinenza al quale va bene anche una dose tagliata con la stricnina.


Pubblicato il 26/1/2009 alle 17.2 nella rubrica La crisi finanziaria.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web