Blog: http://diarioelettorale.ilcannocchiale.it

La prossima bolla

Dopo la bolla dei subprime, la bolla dei derivati, la bolla dei prodotti più o meno strutturati, la bolla finanziaria, e chi più ne ha più ne metta, è in arrivo anche la bolla del debito pubblico americano della cui esplosione sarebbe la Cina la prima a pagarne le conseguenze.

Ma se gli altri piangono noi non ci possiamo permettere ottimismo. Per chi l'avesse dimenticato ricordo sopra quale bomba ad orologeria siamo seduti.


Pubblicato il 21/12/2008 alle 19.29 nella rubrica La crisi finanziaria.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web