Blog: http://diarioelettorale.ilcannocchiale.it

Usain Bolt, il dio della velocità

Rimettete gli orologi. Usain Bolt ha fermato il mondo per 9 secondi e 69 centesimi di secondo. I suoi avversari erano fermi, pietrificati, mentre Usain spiccava il volo per poi rallentare allargando le braccia prima del traguardo, come a dire a se stesso e al pubblico: guardate di cosa sono capace. Sembrava quasi potesse tornare indietro, dribblarli e vincere di nuovo. Un fenomeno mai visto sulle piste di atletica. Il più grande sprinter di tutti i tempi. Per noi ha ingannato lo spazio e il tempo. Un momento e un destino divini.


Pubblicato il 16/8/2008 alle 18.18 nella rubrica Olimpiadi 2008.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web