Blog: http://diarioelettorale.ilcannocchiale.it

A ciascuno il suo

Secondo Parisi «Bisogna cambiare leader» e «Veltroni sembra Totò quando lo schiaffeggiano: pensa che le sberle degli elettori siano per Prodi». Che dire allora di lui? Non vi sembra che faccia la figura di Peppino che sbarca con Totò alla  stazione di Milano in pelliccia e colbacco in pieno Ferragosto chiedendosi dov'è la nebbia?



La risposta di Totò: «ignorante, non lo sai che quando c'è la nebbia non si vede»?

Pubblicato il 22/6/2008 alle 18.30 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web