Blog: http://diarioelettorale.ilcannocchiale.it

Tolleranza zero ma non con tutti

Picchiato e ridotto in fin di vita da un gruppo di neofascisti la notte del primo maggio nel centro di Verona solo perché si era rifiutato di offrire una sigaretta. Questi sono i frutti della cultura che sta trionfando in Italia. Dice Walter Veltroni: "Siamo davanti ad una aggressione di tipo neofascista che non può e non deve essere sottovalutata. Esistono tante bande di questo tipo e ciò è tanto più pericoloso in un clima culturale e politico nel quale si vanno affermando principi di intolleranza e di odio verso i più deboli o addirittura una sottocultura di violenza e prepotenza talvolta persino mascherata sotto il falso concetto del farsi giustizia da soli". Reazioni della destra? A parte qualche debole auspicio che gli aggressori siano assicurati presto alla giustizia, nulla. Ve lo immaginate se gli autori del crimine fossero stati degli immigrati?

Pubblicato il 4/5/2008 alle 18.23 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web