.
Annunci online

in Italia è sempre tempo di elezioni
La Borsa crolla, Mediaset vola
post pubblicato in Diario, il 10 ottobre 2008


Da Websim: "Mediaset (MS.MI) con un rimbalzo del 6% a 4,12 euro brilla all'interno dell'indice S&P/Mib che cede il 4%. La redazione di Websim non ha la più pallida idea del perché Mediaset salga, mentre intorno il resto del listino milanese è in caduta. Non è l'unico titolo a non scendere fra le 70 principali azioni di Piazza Affari, ma è il migliore in assoluto, quindi merita una segnalazione."

Da notare che per quasi tutto il giorno il titolo aveva viaggiato sotto i 3,80 euro che è il prezzo di chiusura sotto al quale Berlusconi sarebbe obbligato a ricomprarsi un enorme quantitativo di azioni secondo quanto stabilirebbe una clausola contrattuale firmata ai tempi della quotazione. Il Cavaliere si sta dunque difendendo con le unghie e coi denti?

Nel precedente post ho affermato che l'ipotesi avanzata da Berlusconi di chiudere le borse finchè non si risolve la crisi dei mercati è folle. Siccome Berlusconi non è un folle ma, come sappiamo, sa badare molto bene ai suoi interessi, vuoi vedere che, chiudendo la Borsa, ha trovato la soluzione per non svenarsi?



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Berlusconi Mediaset chiusura delle borse

permalink | inviato da meltemi il 10/10/2008 alle 17:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Sfoglia settembre        novembre
calendario
adv