.
Annunci online

in Italia è sempre tempo di elezioni
il tramonto di una leggenda
post pubblicato in La crisi finanziaria, il 29 dicembre 2008


Questo post meriterebbe di venire scolpito nella Storia di quella che verrà forse ricordata riduttivamente come la Seconda Grande Depressione Mondiale.

Stiamo vivendo

"il tramonto di una leggenda, il tramonto di tante leggende, il tramonto della sicurezza e della fiducia in questo sistema. Nello spazio di un istante il Tempo è stato in grado di  pennellare pagine epocali che contribuiranno a ridisegnare  la storia della finanza e dell'economia, in grado di mettere in discussione qualunque sicurezza o presunta Verità."

E' un post molto lungo, che attraversa la Storia degli ultimi anni di questo sistema al tramonto, per arrivare a comprendere meglio la dinamica della crisi che solo la conoscenza e la consapevolezza portano a osservare e comprendere sino in fondo ma mai abbastanza. Un post da salvare tra i Preferiti e consultare nei prossimi mesi come una bussola in un viaggio di cui non conosciamo nè la durata nè la meta.

"L'orizzonte resta sconosciuto anche se man mano che passa il tempo vanno delineandosi sempre più i contorni di un mondo, di un sistema che cerca la soluzione nel passato senza curarsi del futuro, delle nuove generazioni, un sistema che dovrà essere rifondato, non stravolto ma integrato da sistemi, idee, progetti che noi abbiamo già visitato nei nostri mondi alternativi, un social business che accompagni il capitalismo, lo umanizzi, lo indirizzi al servizio dell'uomo e dei suoi sogni, dei suoi progetti, perchè su questa terra c'è posto per tutti gli uomini e le donne, per i loro progetti, per i loro sogni, per la sua stessa Essenza,  solo se ognuno di noi saprà creare il cambiamento, saprà rinunciare al superfluo, diversamente sarà la fine di un sistema un tramonto infuocato per lasciare il posto all'alba che verrà."

Grazie Andrea.


In arrivo la tempesta valutaria?
post pubblicato in La crisi finanziaria, il 27 ottobre 2008


Non posso fare a meno di segnalarvi questo articolo di Andrea Mazzalai (icebergfinanza) che mirabilmente descrive in quale baratro potrebbe precipitare l'Europa. Purtroppo per noi finora Andrea ha sempre indovinato tutte le sue previsioni.

Dalla tempesta perfetta, scatenata dal semplice battito della farfalla subprime, attraverso un'incredibile correlazione di crisi che la storia non aveva mai conosciuto in passato sino a giungere ad una possibile e potenzialmente devastante crisi valutaria.

Il crollo dei mercati emergenti è un rischio notevolmente sottostimato e rischia di diventare un secondo epicentro della crisi finanziaria mondiale questa volta in Europa, piuttosto che in America.


Sfoglia novembre        gennaio
calendario
adv