.
Annunci online

in Italia è sempre tempo di elezioni
Una domenica bestiale
post pubblicato in Diario, il 4 novembre 2008


Il commissario Ue per gli affari economici Joacquim Almunia, presentando le “previsioni d'autunno”, ha definito la situazione attuale “lungi dall'essere tornata normale, con il rallentamento dell'economia al momento rapidissimo”. La Commissione Ue nel suo rapporto ha puntato in particolare il dito sugli indicatori di fiducia, che potrebbero fiaccare oltre misura i consumi.

Per quanto riguarda il nostro Paese, Almunia ha dichiarato che si trova in recessione dalla seconda metà del 2008, e che chiuderà l’anno corrente, ed il 2009, con una crescita pari a zero. Una leggera ripresa si avrà solo nel 2010, con un +0,6%. Indicazioni negative per il manifatturiero in arrivo dal fronte macro, con l'indice di produzione europeo (Pmi) che ad ottobre ha fatto registrare 41,1 punti, il risultato più basso da quando esiste questo tipo di rilevazione, e l’analogo indice statunitense (Ism), contrattosi a 38,9 punti (dai 43,5 precedenti).

Pessime notizie anche dal settore automobilistico. Negli stati Uniti in Ottobre le vendite auto sono scese in media del 32 per cento in meno che lo stesso mese lo scorso anno. General Motors ha riportato un calo del 45%, mentre le vendite della Ford sono cadute del 30% e per la Chrysler del 35%. Resi noti anche i dati negativi di Toyota e Honda, rispettivamente a -23% e -28%. In Italia la Motorizzazione ha immatricolato - nel mese di ottobre 2008 - 167.940 autovetture, con una variazione di -18,89% rispetto a ottobre 2007, durante il quale furono immatricolate 207.049 autovetture.

Mentre Berlusconi è troppo occupato a mettere a punto il suo nuovo look alla Barak Obama, nel frattempo forse avremmo bisogno di un governo vero e non di sciami di ministri che partecipano ai talk-show più frivoli e insulsi delle nostre televisioni.


Sul Titanic

La lady di ferro
post pubblicato in Diario, il 13 luglio 2008


Altro che Robin Hood. Toltosi il costume in calzamaglia verde, il ministro dell'economia indossa i panni della Thatcher e minaccia: «Autunno caldo? Non ci sono soldi per nessuno, è scioperare contro la pioggia». Non si preoccupi il ministro, il 25 ottobre gli metteremo in conto anche gli ombrelli.


Gioco d'azzardo
post pubblicato in Diario, il 6 maggio 2008


Calderoli parla di Palazzo Chigi come fosse un Casinò. "Per me ci sarà un ministero a sorpresa", ha detto. Anche perchè, con lui ministro, per il nuovo governo sarà come giocare ogni giorno alla roulette russa. Nella foto il neo ministro in compagnia del suo famoso maiale.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. calderoli governo berlusconi

permalink | inviato da diarioelettorale il 6/5/2008 alle 19:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Totòministri
post pubblicato in Diario, il 26 aprile 2008




Si va delineando la composizione del nuovo governo, ma il condizionale è d'obbligo, dovendosi accontentare tanti partiti e partitini che rivendicano poltrone, ministeri, sottosegretari e strapuntini. Bisogna dare visibilità a Lega, Alleanza Nazionale (anche ai suoi colonnelli), Forza Italia (e sottocorrenti), Dc di Pizza (quella di Rotondi si è già arroccata sull'Aventino sbattendo la porta), al Partito dei pensionati, al movimento di Lombardo, ai repubblicani di La Malfa, alla Mussolini e a Ciarrapico e, a quanto si dice, anche a Storace e alla Santanchè per recuperare il loro pacchetto di elettori. Un film già visto, altro che terza repubblica.

Ma vediamo di fare il punto e mettere ordine in questo zibaldone che, chissà se la maggioranza degli italiani che hanno votato popolo delle libertà si aspettava e magari apprezzerà pure. Schifani alla presidenza del Senato, Fini a quella della Camera. Gianni Letta e Umberto Bossi vicepresidenti del consiglio. Tremonti e Frattini sicuri all'Economia e agli Esteri. Calderoli alle Riforme. Castelli o Elio Vito alla Giustizia. Nel primo caso Maroni traslocherebbe dal Viminale alle Attività produttive, che altrimenti andrebbero a Scajola. Nel secondo caso i due si scambierebbero le poltrone, ovvero Maroni alle Attività produttive e Scajola tornerebbe al Viminale. Sandro Bondi andrà ai Beni culturali, Paolo Bonaiuti ai Rapporti con il Parlamento (si parla di Mara Carfagna, la soubrette, come la nuova portavoce del Cavaliere).  Maria Stella Gelmini è destinata alla Pubblica Istruzione. Maurizio Lupi alla Sanità e Stefania Prestigiacomo alle politiche comunitarie.  Tra gli uomini di An è sicuro del posto Altero Matteoli (Infrastrutture), Ignazio La Russa (Difesa, ma potrebbe essere lui la sorpresa per la Giustizia) e Gianni Alemanno (Welfare) se non vincerà il ballottaggio di Roma. Altrimenti il presidente di An sceglierà un sostituto tra Alfredo Mantovano e Adriana Poli Bortone.

Insomma, tirate le somme, l'eterno ritorno e, rimescolate le carte, le stesse facce del 2001. Un classico Berlusconi tris. L'unica sorpresa potrebbe arrivare solo se al Cavaliere riuscisse il colpaccio di acquistare un Ronaldinho dalla squadra dell'opposizione. Ci ha già provato con Ichino ma gli è andata male. E che, direbbe Totò, siamo uomini o caporali?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusconi governo

permalink | inviato da diarioelettorale il 26/4/2008 alle 11:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Rinnovamento
post pubblicato in Diario, il 10 aprile 2008


I nomi sentiti finora per la nuova squadra di un governo targato Berlusconi: Gianni Letta, Stanca, Tremonti, Maroni, Bossi, Castelli, Prestigiacomo, Frattini, Miccichè. Se il Cavaliere seguisse lo stesso criterio per il rinnovamento del Milan, l'anno prossimo Ancelotti vincerebbe la Coppa del nonno.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusconi governo

permalink | inviato da diarioelettorale il 10/4/2008 alle 18:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia ottobre        dicembre
calendario
adv