.
Annunci online

in Italia è sempre tempo di elezioni
I dentisti se la ridono
post pubblicato in Diario, il 25 agosto 2008


Dibattito alla Festa del PD. Bossi, Calderoli e Tremonti da una parte. Bersani e Chiamparino dall'altra. Si parla di federalismo e fisco. Tremonti interviene sull’evasione: «C’è un solo modo di eliminarla (voce dal fondo: "Fare i condoni"). Coinvolgere i comuni». Bersani fa il suo affondo: «Un dentista mi ha detto: ci avete fatto ballare, ma ora è finita». Casualmente quella dei dentisti è la stessa categoria professionale di Calderoli, che non raccoglie la stoccata e continua a sorridere con tutti i suoi 98 denti. Ne avrebbe bendonde, se gli fosse rimasto qualche paziente.


PD Nord? No, grazie - 2
post pubblicato in Diario, il 19 aprile 2008


Stop a Cofferati che ha lanciato l'idea di un PD del Nord. E' Prodi a chiudere su questa ipotesi. "Il Pd - attacca - deve semplicemente tenere fede al suo statuto che è la sua legge e la sua regola". E' un richiamo netto alle regole del partito. "Il Pd è nato regionalista e federale. - dice Prodi - E' così e non deve diventare niente". Mi auguro che l'appello di un saggio non rimanga inascoltato o sarà la fine di ogni progetto riformista. A volte mi chiedo davvero se la Sinistra non ce l'abbia nel proprio DNA l'istinto suicida.

PD Nord? No, grazie - 1

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. nord federalismo

permalink | inviato da diarioelettorale il 19/4/2008 alle 20:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Pd Nord? No, grazie
post pubblicato in Diario, il 18 aprile 2008


Si alzano voci "secessioniste" dal Nord, ma non provengono dalla Lega questa volta. Nel Pd qualcuno torna a parlare di un Pd del Nord. Che esista una questione settentrionale siamo tutti d'accordo, che ci sia un problema di recuperare un rapporto con il territorio è vero al Nord come al Sud, ma non è inseguendo o scimmiottando Bossi che si risolvono le contraddizioni. E' ponendo al centro della politica e dell'attività del Partito Democratico i temi della sicurezza, dell'immigrazione e del federalismo fiscale e coniugandoli con quelli dell'integrazione e della solidarietà che possiamo trovare la risposta vincente. Finalmente abbiamo costruito una grande forza riformista in Italia, non rompiamo il giocattolo proprio adesso che siamo a metà del guado. Sarebbe un errore imperdonabile.
Sfoglia luglio        settembre
calendario
adv