.
Annunci online

in Italia è sempre tempo di elezioni
Brunetta e le donne
post pubblicato in Diario, il 14 dicembre 2008


Secondo il ministro Brunetta "occorre innalzare l'età pensionabile delle donne". Il ministro della semplificazione, il leghista Roberto Calderoli, che di scherzi se ne intende, ha semplificato il pensiero del nanoministro con una battuta: "Brunetto-scherzetto". La verità è che a Brunetta non piacciono le casalinghe....



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. brunetta welfare e lavoro donne calderoli

permalink | inviato da meltemi il 14/12/2008 alle 10:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Natale senza cotechino
post pubblicato in Diario, il 9 dicembre 2008


Dichiarazione del maiale di Calderoli (Notizie ANSIA)




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. calderoli interno irlanda diossina suini

permalink | inviato da meltemi il 9/12/2008 alle 10:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
I dentisti se la ridono
post pubblicato in Diario, il 25 agosto 2008


Dibattito alla Festa del PD. Bossi, Calderoli e Tremonti da una parte. Bersani e Chiamparino dall'altra. Si parla di federalismo e fisco. Tremonti interviene sull’evasione: «C’è un solo modo di eliminarla (voce dal fondo: "Fare i condoni"). Coinvolgere i comuni». Bersani fa il suo affondo: «Un dentista mi ha detto: ci avete fatto ballare, ma ora è finita». Casualmente quella dei dentisti è la stessa categoria professionale di Calderoli, che non raccoglie la stoccata e continua a sorridere con tutti i suoi 98 denti. Ne avrebbe bendonde, se gli fosse rimasto qualche paziente.


Piccoli rom e piccoli ministri
post pubblicato in Diario, il 30 giugno 2008


Il ministro Maroni, nonostante le critiche, ribadisce la linea ferma sulle impronte dei minori rom: «non retrocederò di un millimetro» dice. Ma intanto è costretto a convocare al Viminale i prefetti di Roma, Milano e Napoli nominati un mese fa commissari all'emergenza nomadi. "Perfetta sintonia" afferma il prefetto di Milano. Ma il suo collega di Roma non la pensa allo stesso modo e prende posizione contro. Il rappresentante del governo nella Capitale, dice che «così come non si prendono le impronte digitali per il passaporto ai minori italiani, nello stesso modo non si vede il motivo per cui bisogna farlo con i bambini rom». Sostegno a Maroni arriva invece dal suo compagno di partito, Roberto Calderoli, che, nella sua veste di ministro della semplificazione, semplifica così: «Se rilevare le impronte per qualcuno può rappresentare una discriminazione - dice - io lancio una proposta: tutti i cittadini italiani si facciano rilevare le impronte». In fondo, sempre semplificando, proprio questo è il vero obbiettivo della maggioranza: l'Italia trasformata in una immensa caserma, l'esercito nelle strade, tutti i cittadini schedati e l'impunità per il loro premier.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. maroni calderoli berlusconi impronte ai rom

permalink | inviato da meltemi il 30/6/2008 alle 12:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Corsa handicap
post pubblicato in Diario, il 9 maggio 2008


Mentre i siti e i giornali stranieri impazziscono per la ministra Mara Carfagna presentando il nuovo governo Berlusconi come se recensissero una compagnia d'avanspettacolo, Gheddafi non si fa distrarre e risponde con durezza alla nomina a ministro di Roberto Calderoli: il ministero degli Interni di Tripoli ha fatto sapere ieri notte di non voler più collaborare nella protezione delle coste italiane dall'ondata di immigrati illegali dall'Africa, "questo perché Roma e altri paesi dell'Unione europea non hanno messo in atto l'appoggio promesso". Gheddafi sarebbe pronto anche a ritorsioni nel campo petrolifero, bloccando i contratti con l'Eni siglati lo scorso 16 ottobre, con la possibilità di arrivare addirittura a una possibile nazionalizzazione di tutte le attività dell'azienda petrolifera italiana. Bossi, che non è un'aquila, oggi butta altra benzina sul fuoco e dichiara che "sono i libici che ci mandano gli immigrati", rischiando di acuire i contrasti già forti con Tripoli. Non bastavano i rifiuti in Campania, l'Alitalia, l'emergenza stipendi e pensioni. Ora, com'era prevedibile, ci si mettono anche i suoi ministri ad azzoppare il Cavaliere prima ancora della partenza.

Gioco d'azzardo
post pubblicato in Diario, il 6 maggio 2008


Calderoli parla di Palazzo Chigi come fosse un Casinò. "Per me ci sarà un ministero a sorpresa", ha detto. Anche perchè, con lui ministro, per il nuovo governo sarà come giocare ogni giorno alla roulette russa. Nella foto il neo ministro in compagnia del suo famoso maiale.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. calderoli governo berlusconi

permalink | inviato da diarioelettorale il 6/5/2008 alle 19:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Grana Padana
post pubblicato in Diario, il 4 maggio 2008


Caso Calderoli, interviene D'Alema: "La formazione e composizione del nuovo governo è una questione interna, regolata da precise disposizioni costituzionali". Giusto. Le catastrofiche conseguenze di una nomina a ministro di Calderoli saranno, purtroppo, c...i amari soprattutto per noi italiani.



vignetta tratta da l'Unità.it

il cavaliere strambo
post pubblicato in Diario, il 29 marzo 2008


Forse sarà perchè Veltroni non risponde, e allora, non sapendo con chi prendersela, nella coalizione di destra cominciano ad insultarsi tra di loro. Oggi Calderoli dà dello 'strambo' a Berlusconi che ha parlato di diritto di voto agli immigrati. Questo il simpatico duetto.

Berlusconi: "Prossimamente, con un mio governo, ci sarà una discussione sulla concessione del voto amministrativo ai cittadini stranieri. Vedremo come poter fare per stabilire i criteri per riconoscere questo diritto di voto".

Risponde Calderoli: "Abbiamo fatto un patto su quello che è il contenuto del programma e delle stramberie come il voto agli immigrati non c'è traccia".

Ma questo film non l'avevamo già visto?

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusconi calderoli veltroni

permalink | inviato da diarioelettorale il 29/3/2008 alle 18:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Comicità padan(i)a
post pubblicato in Diario, il 17 marzo 2008


Ho sempre detto che le migliori battute comiche di Fini e Berlusconi è Calderoli a scrivergliele. Ecco la prova. E' il capo-comico in persona a recitarle. "Veltroni ha una tale nostalgia di Roma che anche quando viene al Nord si porta le comparse di Cinecittà a fare le truppe cammellate che si spostano da una parte all'altra nel tentativo di non far sentire solo il povero Veltroni quando parla nelle piazze vuote. E anche ieri, in Venezia Giulia, erano più i posti vuoti che quelli occupati." Non saranno grandi statisti, ma almeno sono dei grandi buffoni. 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusconi veltroni calderoli

permalink | inviato da diarioelettorale il 17/3/2008 alle 18:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Effetto porcellum
post pubblicato in Diario, il 10 marzo 2008


Calderoli: "Zapatero in Italia sarebbe di centrodestra".

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. calderoli zapatero

permalink | inviato da diarioelettorale il 10/3/2008 alle 13:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia novembre        gennaio
calendario
adv